La Selezione delle Piante

Il territorio dell’alto tavoliere della Puglia è caratterizzato da una qualità di olive che si chiama “Peranzana o Paranzana “. Gli uliveti secolari della zona sono unicamente costituiti da questa varietà.

Nel dopoguerra, con la riforma fondiaria, degli anni ’50, nell’alto tavoliere sono stati introdotte altre varietà di olive, tra cui oliarola, pendolino, frantoia, leccina.
Dall’inizio del nuovo millennio, ho iniziato una selezione delle olive raccolte nella mia azienda, costituita attualmente da circa 1300 piante di “Peranzana” e da circa 700 piante di Oliarola e Frantoia, realizzando così due linee di olio extra vergine Biologico.

La prima linea di olio extra vergine realizzata con la “Peranzana” definita “Di Gusto INTENSO”.

La seconda linea di olio extra vergine realizzata con Oliarola e Frantoio definita di “Gusto DELICATO”.

Questa selezione ha così accontentato tutti i palati ed ha consentito ai più raffinati cuochi di poter utilizzare i due tipi di olio extra vergine di oliva Biologico, in base alle pietanze da preparare o da condire.